Team USA, anche Marvin Bagley rinuncia: roster ridotto a 15 giocatori
145531
post-template-default,single,single-post,postid-145531,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Team USA, anche Marvin Bagley rinuncia: roster ridotto a 15 giocatori

marvin bagley

Team USA, anche Marvin Bagley rinuncia: roster ridotto a 15 giocatori

Nemmeno il tempo di essere inserito nel roster principale della squadra, che Marvin Bagley III rinuncia ai Mondiali di Cina 2019 con Team USA.

Come riportato da Marc Stein del NY Times, il lungo dei Sacramento Kings non prenderà parte alla prossima tappa di avvicinamento ai Mondiali, per concentrarsi esclusivamente sulla sua seconda stagione NBA.

Dopo i tagli di Bam Adebayo dei Miami Heat e Thaddeus Young dei Chicago Bulls e la rinuncia di Bagley, la squadra di coach Popovich si trasferirà a Los Angeles dove continuerà la sua preparazione, e per giocare un’amichevole contro la Spagna di Sergio Scariolo il prossimo 16 agosto ad Anaheim.

Il roster attuale di Team USA è composto da 15 giocatori, di cui solo 12 voleranno in Cina per la prima fase del torneo mondiale. Harison Barnes, De’Aaron Fox, Jaylen Brown, Joe Harris, Kyle Kuzma, Brook Lopez, Kyle Lowry, Khris Middleton, Donovan Mitchell, Mason Plumlee, Marcus Smart, Jayson Tatum, PJ Tucker, Myles Turner, Kemba Walker e Derrick White i giocatori  disposizione.

Le condizioni di Kyle Lowry (pollice) e Marcus Smart (polpaccio) saranno rivalutate alla ripresa degli allenamenti a Los Angeles. Gli Stati Uniti saranno inseriti nel gruppo E assieme a Tunisia, Giappone e Repubblica Ceca, e giocheranno la prima fase a Pechino.

Marvin Bagley III ha chiuso la sua prima stagione NBA a 14.9 punti e 7.6 rimbalzi a partita in 62 gare disputate e 25.3 minuti d’impiego. Assieme a Fox, Buddy Hield, Harrison Barnes e Bogdan Bogdanovic, Bagley sarà il perno dei Sacramento Kings per la stagione 2019\20, stagione in cui – sotto la guida del nuovo head coach Luke Walton – i californiani tenteranno l’accesso ai playoffs della Western Conference dopo i progressi dimostrati nella stagione appena trascorsa.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment