Mitchell pronto a sfidare il compagno Gobert: "Ce le diremo di tutti i colori"
147022
post-template-default,single,single-post,postid-147022,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Mitchell pronto a sfidare il compagno Gobert: “Ce le diremo di tutti i colori”

Utah Jazz

Mitchell pronto a sfidare il compagno Gobert: “Ce le diremo di tutti i colori”

Quella dei compagni di squadra che diventano rivali per una notte nelle competizioni internazionali non è affatto nuova come storia. Proprio nella giornata di ieri, nella decisiva gara tra Australia e Francia, i due membri degli Utah Jazz Joe Ingles e Rudy Gobert non se le sono mandate a dire. L’australiano, infatti, dopo ogni canestro segnato contro la marcatura del compagno gli riservava un’occhiata, una risata o una parola di sfida. Il francese, uscito sconfitto dal confronto, si appresta a doverne vivere un altro piuttosto simile.

Ad attendere Gobert e la Francia, ai quarti di finale, c’è infatti il Team USA di Donovan Mitchell. Oltre a dover affrontare gli avversari di sempre della NBA, il centro dovrà allora vedersela con un altro compagno di squadra. Lo guardia dei Jazz gli ha promesso battaglia:

“Sono in fibrillazione. Ho avuto l’occasione di giocare contro Joe (Ingles, ndr) già due volte, ma mai contro Rudy (Gobert, ndr). Lui è una forza sotto il ferro. E’ l’ancora della difesa francese come lo è di quella dei Jazz. Ci scambieremo diverse parole di sfida, ce le diremo di tutti i colori. E’ questo il bello di queste competizioni, ti permettono di giocare contro i tuoi compagni al di fuori della NBA.”

Mitchell ha poi continuato elogiando Gobert, ma promettendo ancora di rendergli la vita difficile:

“Sarà molto divertente. Lui è un giocatore incredibile. Ha vinto il premio di “Difensore dell’anno per un motivo. Ma i ragazzi lo sanno.”

Team USA e Francia si affronteranno nella giornata di domani, e lotteranno per assicurarsi un posto tra le migliori quattro della competizione. Sarà senza dubbio una delle partite più interessanti viste fino a qui, che vede sì la nazionale americana favorita, ma che lascia aperta davvero qualsiasi possibilità.

Lorenzo Brancati
lolbra99@gmail.com

Malato di sport a 360 gradi. Seguo e faccio finta di capire di diversi sport, dal basket al calcio, fino ai motori, passando per il football americano e il baseball. Mi piace leggere e provare a scrivere farneticazioni a riguardo. Aspettando Godot, mi diverto a giocare con le parole e la palla a spicchi.

No Comments

Post A Comment