fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsChicago Bulls Clippers molto attivi in ottica free agency: le ultime

Giorni impegnativi per molte franchigie della NBA che sono al lavoro per costruire quello che sarà il roster della prossima stagione, a prescindere dalle ambizioni che esse coltivano.  Certamente non stanno a guardare i Los Angeles Clippers, che nelle ultime ore stanno vagliando alcune piste, soprattutto in ottica free agency.

Carmelo Anthony. Fonte: Keith Allison (Flickr.com).

Carmelo Anthony. Fonte: Keith Allison (Flickr.com).

I biancorossi, in barba ad alcuni rumors che circolano tra gli addetti ai lavori, sarebbero in corsa per arrivare a Carmelo Anthony. Melo sarebbe l’uomo giusto da affiancare a Chris Paul e Blake Griffin per tentare la corsa all’Anello 2014/2015. La strada è comunque in salita:  l’ala piccola è seguita con grande interesse da Chicago Bulls, Los Angeles Lakers e ovviamente dagli stessi New York Knicks.  Scartata, per il momento, l’ipotesi di una sign – and – trade, i Clippers potrebbero convincere la star con un bel contratto sostanzioso ed un progetto vincente.  Nel frattempo si resta vigili sul fronte LeBron James, ma anche qui la situazione appare piuttosto intricata, con il Prescelto che alle squadre interessate avrebbe chiesto un contratto al massimo salariale.

Trevor Ariza, obbiettivo dei Clippers. Fonte: Keith Allison (Wikipedia)

Trevor Ariza, obbiettivo dei Clippers. Fonte: Keith Allison (Wikipedia)

Tuttavia si valutano tutte le alternative nel caso in cui non arrivasse la desiderata star. Il nome più gettonato in tal senso è quello di Trevor Ariza, ala piccola che l’hanno scorso ha indossato la maglia dei Washington Wizards.  Il giocatore potrebbe anche firmare un contratto a cifre minori rispetto a quello che percepiva precedentemente. Anche qui non mancano le concorrenti, con i soliti Lakers, i Dallas Mavericks e i Detroit Pistons che  braccano a vista il classe 1985.  E per una squadra che pensa in grande, non si possono non ricercare i rincalzi utili da affiancare ai pezzi grossi.  I biancorossi sarebbero  interessati ad un big man utile a far prendere il fiato a Griffin e DeAndre Jordan: in pole ci sarebbe l’ex Cleveland Cavaliers Spencer Hawes che gradirebbe la destinazione e che non avrebbe grosse pretese economiche.

Tra tutti gli affari menzionati quello che coach Doc Rivers considera una delle priorità è l’ingaggio di Darren Collison, riserva di CP3 che sta sondando il mercato la free agency. Rivers lo rivuole con sé per le sue doti tecniche e umane.

Insomma, non si può dire che i Los Angeles Clippers siano immobili alla voce mercato: le grandi manovre sono appena iniziate e vedremo presto quali saranno i risvolti futuri.

Per NBA Passion,

Olivio Daniele Maggio (daniele_maggio on Twitter)

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi