Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsIndiana Pacers I Pacers “hanno rifiutato” una proposta di trade per Russell Westbrook

I Pacers “hanno rifiutato” una proposta di trade per Russell Westbrook

di Michele Gibin
westbrook

Trattative” tra gli LA Lakers e gli Indiana Pacers per una trade che avrebbe spedito Russell Westbrook a Indianapolis “sono finite in niente” secondo Jonathan Givony di ESPN, nei giorni scorsi.

Secondo Givony, intervenuto al podcast “The Lowe Post” di Zach Lowe di ESPN, Lakers e Pacers avrebbero parlato di una trade imperniata su Westbrook e Malcolm Brogdon, discussione che però non avrebbe fatto nascere “nulla di concreto”, con Indiana che avrebbe declinato valutando di poter ricevere offerte migliori sul mercato per il rookie dell’anno NBA 2017.

Nell’ipotetica trade sarebbe dovuto finire ai Pacers anche il “solito” Talen Horton-Tucker, sostanzialmente l’unico giocatore giovane e di una certa prospettiva a roster per i Lakers. Indiana era da considerare una delle possibili destinazioni per Westbrook in caso di trade, ipotesi però a quanto pare tramontata, almeno per il momento.

Anche se i Lakers restano per il momento lontani, la situazione di mercato di Malcolm Brogdon sarà da tenere d’occhio anche in sede di draft. Non è infatti chiaro quali siano le intenzioni dei Pacers con l’ex giocatore dei Milwaukee Bucks, soprattutto dopo l’arrivo via trade a febbraio di Tyrese Haliburton dai Sacramento Kings. Brogdon sarà sotto contratto fino al 2025 quando guadagnerà oltre 23 milioni di dollari, i Pacers hanno lanciato una rifondazione del roster cedendo in due stagioni Victor Oladipo e Domantas Sabonis, e potrebbero cercare ancora acquirenti via trade per Myles Turner, a sua volta eleggibile per un’estensione contrattuale in estate.

You may also like

Lascia un commento