Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative Patrick Beverley, esperienza e intensità al servizio di Joel Embiid

Patrick Beverley, esperienza e intensità al servizio di Joel Embiid

di Mario Alberto Vasaturo

L’ultimo anno di Patrick Beverley non è stato proprio tranquillo. Con i Los Angeles Lakers, fino a febbraio, ha registrato 6.4 punti e 2.6 assist con il 40% dal campo. Da lì è stato poi mandato ai Magicper la  rivoluzione del roster di metà stagione dei Lakers. Scaricato anche dai Magic, ha poi raggiunto la sua città natale, Chicago, firmando con i Bulls il 21 febbraio.

Il suo impatto con la squadra non è stato affatto irrilevante. Quando è arrivato, i Bulls erano sette partite sotto al 50% (26-33) e undicesimi nella Eastern Conference. La franchigia stava rischiando addirittura di non giocare nemmeno il play-in. Dopo che Beverley è arrivato,I Bulls hanno avuto un record di 13-9 con lui in quintetto per salire così fino al 10° posto, il che significava almeno un posto per il torneo del play-in.

DeMar DeRozan ha detto ai giornalisti a marzo che il tre volte All-Defensive ha fornito “un diverso tipo di leadership”.

Fa tutto“, ha detto DeRozan. “È elettrizzante, specialmente quando siamo in casa. Fa impazzire la folla, e ti nutri di tutto questo quando vedi uno come lui lottare su ogni palla, parte tutto da la.”

Beverley ha avuto un effetto simile sui Minnesota Timberwolves nel 2021-22. Ha portato competitività e ha aiutato i suoi compagni a essere sfidati e pronti come non lo erano stati nelle tre precedenti stagioni più deludenti.

Chissà se il front office do Minnesota abbia rimpianti per aver incluso Beverley nello scambio che ha portato Rudy Gobert dopo che i Wolves hanno vinto quattro partite in meno nel 2022-23. Per quanto riguarda i Sixers, Beverley ha ora firmato un contratto di un solo anno a 3.2 milioni di dollari e porterà forza e intensità difensiva dalla panchina, anche se tutti gli occhi sono puntati sulla telenovela di James Harden in corso e se i Sixers potrebbero essere in grado di girarlo a proprio favore per partecipare alla lotteria per Damian Lillard.

Comunque sia, avere solidi veterani attorno a Joel Embiid è la chiave giusta per arrivare ad un titolo. Patrick Beverley è una bella aggiunta per una squadra che ha perso profondità in questa offseason dopo che Shake Milton ha firmato con i Minnesota Timberwolves e Georges Niang  con i Cleveland Cavaliers.

You may also like

Lascia un commento