KD al veleno sugli Warriors: parole di una fonte vicina a KD | Nba Passion
142937
post-template-default,single,single-post,postid-142937,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

KD al veleno sugli Warriors

KD-Free agency 2019

KD al veleno sugli Warriors

KD dopo aver scioccato il mondo NBA con la sua decisione di unirsi a Kyrie Irving e DeAndre Jordan ai Brooklyn Nets, continua a far parlare di sé; infatti secondo quanto riportato da Marc J. Spears di The Undefeated, una fonte anonima vicina a Kevin Durant avrebbe rivelato i motivi del profondo malumore di KD nei confronto dell’ambiente Warriors.

Queste sarebbero state le parole al veleno di Durant nei confronti della sua ormai ex squadra:

Tutto ciò che è successo in questa stagione ha dimostrato una grande mancanza di rispetto nei miei confronti, e (gli Warriors, ndr) hanno mancato di rispetto ad uno dei più grandi giocatori di sempre ad aver mai vestito quella maglia, ad un giocatore che nonostante tutto ha messo in gioco la sua carriera per aiutare la squadra a vincere”

KD e gli Warriors: rapporti tesi con Green?

Le classiche parole al veleno dunque quelle di Durant, due volte MVP delle finali NBA e due volte campione con i Golden State Warriors.

Durant e gli Warriors non si sarebbero lasciati proprio al meglio, anche se la separazione pare non aver influito sui rapporti di KD con alcuni suoi ex compagni; sicuramente con Draymond Green i rapporti non erano e non sono idilliaci, ma è dura essere d’accordo ed andare d’accordo con un giocatore con quel carisma. Che ci sia anche lo zampino dell’orso ballerino nella sua decisione di lasciare i Golden State Warriors?

Si attendono le parole ufficiali di Kevin Durant durante la conferenza stampa di presentazione a Brooklyn, sicuramente ha avuto un peso specifico non da poco la scelta i giocare con Kyrie Irving. Ora con anche DeAndre Jordan sotto canestro ed un roster molto interessante, i Nets possono giocarsi le loro carte per il titolo se non nella prossima stagione, nel 2020 quando tornerà Durant in campo?

Kevin Martorano
martoranokevin98@gmail.com

Ragazzo di 20 anni ed aspirante giornalista, amo il basket a 360 gradi ed amo scrivere su questo meraviglioso sport.

No Comments

Post A Comment