fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Knicks, l’ex Kanter su James Dolan: “Non ha colpe”

Knicks, l’ex Kanter su James Dolan: “Non ha colpe”

di Bucci Lorenzo

I Knicks continuano a collezionare sconfitte, ed i tifosi sono sempre più stanchi di questa situazione che si protrae da ormai 20 anni. Le accuse cadono, più delle volte, sul loro proprietario, James Dolan. Proprio a questo proposito, è intervenuto Enes Kanter, ex giocatore dei New York Knicks e attuale centro dei Boston Celtics.

E’ terribile che tutti se la prendano con lui”, queste le parole del giocatore turco dopo la vittoria proprio contro New York per 113-104. “Secondo me lui non c’entra niente con questo. La gente dà la colpa a lui, ma non è così.”

E’ strano come Kanter si sia schierato dalla parte di Dolan, visto che a settembre aveva detto che nessun free agent sarebbe mai andato a New York, vista la pessima situazione della dirigenza. Era intervenuto durante un podcast di The Full 48, dicendo che compagni di squadra e giocatori di altre franchigie, avevano elogiato la città, il Madison Square Garden e tutto ciò che riguardava il club, tranne James Dolan.

Si pensa che siano stati proprio questi  i problemi che hanno spinto giocatori come Kevin Durant a scegliere un’altra sistemazione. Ma durante l’ultima intervista, il giocatore dei Celtics sembra aver cambiato idea, definendo lo stesso Dolan “una brava persona”.

Fatto sta che i Knicks anche quest’anno hanno un pessimo record (4-16) e per i playoffs bisognerà aspettare l’anno prossimo, se la prossima free agency sarà finalmente quella buona. L’unica nota positiva, fino ad ora, è R.J. Barrett: per lui 15.4 punti, 5.5 rimbalzi e 3.3 assist in queste prime partite NBA. La terza scelta al draft di quest’anno sembra essere un giocatore su cui fare affidamento, ovviamente non da subito. Magari con una star al suo fianco e gregari di un certo livello, i Knicks potrebbero diventare un’ottima squadra già dalla stagione prossima. Ai tifosi non resta altro che sperare, aspettando un altro anno, l’ennesimo, per poter tornare a dei buoni livelli nella lega.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi