Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Kings, infortunio al ginocchio per Sabonis. Gentry: “Farà risonanza”

Kings, infortunio al ginocchio per Sabonis. Gentry: “Farà risonanza”

di Michele Gibin
sabonis infortunio

Altra sconfitta per i Sacramento Kings, che già privi di De’Aaron Fox rischiano di perdere per infortunio anche Domantas Sabonis.

I Kings hanno perso in casa ai tempi supplementari per 127-124 contro i Phoenix Suns, a loro volta senza Chris Paul, Cam Johnson e Cam Payne ma trascinati da Devin Booker, Mikal Bridges e Landry Shamet. Sabonis ha chiuso la sua partita dopo 31 minuti, con 18 punti, 12 rimbalzi e 6 assist a causa di un problema al ginocchio sinistro, dopo uno scontro “ginocchio-ginocchio” con Bridges.

Il lituano è rimasto a terra per alcuni istanti, dolorante, e ha poi provato a restare in campo senza però riuscirvi. Dopo la partita coach Alvin Gentry ha confermato che Sabonis si sottoporrà a una risonanza magnetica per stabilire l’entità dell’infortunio.

In 14 partite giocate a Sacramento in stagione, Domantas Sabonis ha confermato il suo status di All-Star: 18.9 punti di media con 12.4 rimbalzi e 5.6 assist a gara in 33.8 minuti di impiego. I Kings, nonostante le sconfitte, hanno avuto un assaggio del potenziale offensivo della coppia Fox-Sabonis, dalla quale la squadra proverà a ripartire dalla prossima stagione, probabilmente con un nuovo allenatore e con altri movimenti di mercato.

L’infortunio di Sabonis arriva 24 ore dopo l’annuncio della squadra, che di comune accordo col giocatore ha annunciato che il lungo Richaun Holmes salterà il resto della stagione per ragioni personali. Con un record di 25-28, i Kings sono ancora matematicamente in corsa per un posto ai play-in ma a 6 partite di distanza dai Lakers, oggi decimi a Ovest.

You may also like

Lascia un commento