fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsIndiana Pacers 76ers, Simmons strappa la vittoria dalle mani dei Pacers: “Per Phila!”

76ers, Simmons strappa la vittoria dalle mani dei Pacers: “Per Phila!”

di Michele Gibin

Una vittoria importante per i Philadelphia 76ers al Wells Fargo Center contro gli Indiana Pacers di Malcom Brogdon e di un caldissimo T.J. Warren, reduci da cinque vittorie consecutive.

Ben Simmons alza il livello della sua difesa nei minuti finali, e contribuisce alla vittoria per 119-116 dei suoi Sixers, che restano imbattuti in casa (9-0 il, record). Se Joel Embiid chiude con 32 punti e 11 rimbalzi (15 su 15 ai tiri liberi) in 33 minuti, è Simmons con ben 3 recuperi difensivi negli ultimi 14 secondi a sigillare il risultato, strappando dalle mani di Warren e Myles Turner i palloni del potenziale sorpasso Pacers.

Per l’australiano dei Sixers, 15 punti, 13 assist, 6 rimbalzi e 4 recuperi difensivi, con un insolito 7 su 7 ai tiri liberi (61.5% in stagione sin qui): “Mi piace recuperare io palloni, e forzare palle perse, è una cosa in cui riesco bene e che ci dà sempre grande energia“. E di energia ai 76ers per battere degli Indiana Pacers in palla ne serve parecchia: Malcom Brogdon prosegue con la sua stagione dal All-Star e chiude con 28 punti, 6 assist e 4 rimbalzi in 38 minuti, 29 i punti per T.J. Warren.

Nonostante l’assenza di Josh Richardson (out per un problema muscolare) e nonostante il back-to-back, buona l’intensità dimostrata in campo dai Sixers, e da un Joel Embiid tirato a lucido nelle ultime uscite: “Ho cambiato mentalità, ora sono più aggressivo di prima, provoco più contatti che generano più fischi per me“. Embiid si è procurato ben 44 tiri liberi nelle ultime tre partite, segnandone 40, il tutto dopo la sua prima partita in carriera da zero punti segnati.

Simmons tallona oggi l’ex compagno di squadra Jimmy Butler nella classifica dei recuperi difensivi per partita, con 2.3 (2.6 per Butler). La point guard dei Sixers sta viaggiando in questa stagione a 12.9 punti, 6.9 rimbalzi e 8.4 assist di media a partita, tirando con il 52.2% dal campo: “Il record in casa? Abbiamo i migliori tifosi di tutta la NBA, non si trova un’atmosfera del genere in nessun altro posto. E noi vogliamo dare tutto quello che abbiamo per la città, è una grande responsabilità che ci assumiamo“.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi