fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsBrooklyn Nets I Brooklyn Nets regalano 10mila magliette di Kyrie Irving in casa contro i Knicks

I Brooklyn Nets regalano 10mila magliette di Kyrie Irving in casa contro i Knicks

di Francesco Catalano

Vuoi ottenere gratis una maglietta di Kyrie Irving dei Brooklyn Nets? E’ Facile.

Nella giornata di domenica infatti, la dirigenza della seconda squadra di New York ha rivelato come poter prendere questo succulento regalo. I Nets giocheranno la loro prima partita casalinga della prossima stagione mercoledì 23 Ottobre contro i Minnesota Timberwolves. Tuttavia, l’appuntamento da segnare sul calendario è quello di venerdì 25 Ottobre sempre al Barclays Center. In quell’occasione i Nets sfideranno i cugini dei New York Knicks.

Ed ecco la sorpresa: per i primi 10mila tifosi di Brooklyn che accoreranno allo stadio verrà distribuita gratuitamente una maglietta ufficiale di Kyrie Irving. Forse è un modo benevolo di presentarsi del nuovo proprietario Joseph Tsai, fondatore di Alibaba, per ingraziarsi la tifoseria. O forse è anche una provocazione.

Infatti, Kyrie Irving dopo l’esperienza fallimentare presso i Boston Celtics, ha deciso di cambiare aria. Le opzioni sul piatto erano tante e molte di queste lo vedevano a fianco dell’amico Kevin Durant. Le voci più accreditate lo vedevano diviso tra Los Angeles Lakers, Brooklyn Nets e New York Knicks. La scelta alla fine si era ristretta alle due squadre di New York proprio per poter ricostruire i pilastri di una delle due franchigie da zero con KD. La scelta finale, come ben sappiamo, è ricaduta sui Nets.

E’ un caso che la gentile distribuzione di magliette avvenga proprio contro i Knicks? I più maliziosi dicono che è una frecciatina bella e buona all’altra squadra di New York, a cui sono stati soffiati sotto il naso sia Irving che Durant. Il dubbio rimane; sta di fatto che ora la squadra della Grande Mela da battere è quella di Brooklyn.

Nonostante ciò, Kyrie Irving durante la prossima stagione con la nuova casacca, dovrà fare a meno di Kevin Durant a causa dell’infortunio al tendine d’Achille che quest’ultimo ha rimediato nelle NBA Finals con i Warriors. Tuttavia, l’ex Boston potrà contare su compagni di tutto rispetto come DeAndre Jordan, Spencer Dinwiddie, Caris LeVert, Joe Harris e Jarrett Allen.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi