fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Il re delle schiacciate Hamidou Diallo sfida Zion Williamson: “Ci vediamo nel 2020”

Il re delle schiacciate Hamidou Diallo sfida Zion Williamson: “Ci vediamo nel 2020”

di Michele Gibin

E’ già diventata leggenda una gara delle schiacciate tra Hamidou Diallo e Zion Williamson targata 2016, ai tempi del liceo per l’attuale guardia degli Oklahoma City Thunder e per il fenomeno di Duke.

La vittoria di Diallo nell’edizione 2019 della gara delle schiacciate dei “grandi” ha riportato alla luce l’oscura esibizione liceale dei due, in occasione dell’Under Armour Elite 24 2016, vinta (per la cronanca) dalla futura probabile prima scelta assoluta del draft NBA 2020 Williamson.

Brett Dawson, cronista per The Athletic, aveva intervistato Hamidou Diallo alla vigilia della gara di sabato, riportando alla memoria del rookie dei Thunder l’esibizione di tre anni prima: “La gara? Avevo praticamente vinto io. Poi ho sbagliato l’ultima schiacciata e lui mi ha superato, ma se ne facciamo un fatto di livello delle schiacciate, avevo vinto io. Ho solo finito male la gara“.

https://www.instagram.com/p/Bt_YwDuB-8T/?utm_source=ig_web_copy_link

Sono andate decisamente meglio per Diallo le cose sabato notte a Charlotte. Percorso netto per il saltatore da Kentucky, che ha saltato i 216 cm di Shaquille O’Neal, citato Superman, omaggiato Vince Carter e scavalcato Quavo del gruppo trap dei Migos e conquistato il trofeo di schiacciatore massimo NBA, almeno per quest’anno.

Essere il campione in carica prevede –  di regola – la difesa del titolo appena conquistato. Se Diallo, la NBA e le circostanze lo permetteranno, l’All-Star Saturday 2020  di Chicago potrebbe ospitare la rivincita tra Hamidou e Zion, a quattro anni di distanza e sul palcoscenico più grande ed importante immaginabile.

Non mi sono scordato di quella sconfitta” garantisce Diallo riferendosi a Zion Williamson “Rifacciamolo!

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi