fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Clippers Kawhi Leonard domina in Clippers-Spurs: “Sempre bello contro di loro”

Kawhi Leonard domina in Clippers-Spurs: “Sempre bello contro di loro”

di Michele Gibin

Il turno di riposo contro gli Utah Jazz è servito a Kawhi Leonard per ricaricare le batterie, per guidare i suoi Los Angeles Clippers alla vittoria per 103-97 contro i San Antonio Spurs.

Per Leonard una partita da 38 punti (15 su 32 al tiro) e 12 rimbalzi, unico giocatore del quintetto base di coach Rivers in doppia cifra per punti, in una gara in cui Lou Williams (5 su 19 dal campo) fatica in attacco. Season high per Leonard, i Clippers hanno avuto bisogno di ciascuno dei suoi 38 punti per battere in casa gli Spurs di DeMar DeRozan (29 punti), in un un confronto che – pur cambiando maglie e passando gli anni – non potrà mai essere come gli altri tra due atleti legati da un “filo rosso”.

Prima della partita dello Staples Center, Leonard stava viaggiando a 7.5 assist di media a gara. Contro la sua ex squadra però, ed ancora senza Paul George il cui giorno del rientro in campo si avvicina, Kawhi ha chiuso con un solo assist e ben 32 tiri (massimo in carriera), in 34 minuti.

Giocare contro la mia ex squadra, e contro tanti miei ex compagni è sempre bello, aspettavo questa partita” Così Leonard nel post gara “Coach Pop è sempre un grande, e loro giocano duro ogni sera“. I Clippers hanno regolato partita e avversari ad inizio quarto periodo, con un parziale di 11-2 condotto dai 9 punti di Kawhi Leonard. “Oggi non abbiamo fatto altro che seguirlo, in campo. E’ stata una grande serata per lui“, Così Lou Williams.

per Kawhi 25 punti nel solo secondo tempo: “Nel primo tempo abbiamo sbagliato qualche tiro di troppo, ottimo lo sforzo di squadra, ai playoffs ci servirà quando le partite si decideranno negli ultimi due minuti di gioco“.

Per i San Antonio Spurs (3-1) è la prima sconfitta stagionale, le troppe palle perse (18) tra le cause della sconfitta in una partita difficile in attacco per LaMarcus Aldridge (5 punti e 5 rimbalzi in 36 minuti, con 2 su 8 al tiro). Dalla panchina, bene Derrick White con 20 punti e 5 rimbalzi, solo 2 punti in 18 minuti invece per Marco Belinelli.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi