fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Anthony Davis, l’infortunio alla caviglia non preoccupa: “Tutto OK”

Anthony Davis, l’infortunio alla caviglia non preoccupa: “Tutto OK”

di Filippo Beltrami

Lakers, a metà del quarto quarto di gara 4 contro i Nuggets Anthony Davis si è procurato un infortunio alla caviglia sinistra, ma è stato lui stesso a rassicurare tutti sulle sue condizioni fisiche. “La caviglia sta bene. Ho oggi, domani e il tempo che c’è prima della partita per recuperare. La caviglia si è girata male, ma fortunatamente non troppo. Starò bene.” Davis si è girato la caviglia, mettendola giù male, dopo aver tentato un tiro dalla media con i Lakers che conducevano per 96 a 92 con 6 minuti e 44 secondi alla fine della partita. Ma nonostante l’infortunio è riuscito a finire e vincere la partita finendola con 34 punti, 5 rimbalzi, 3 assist e 3 palle rubate,  tirando 10 su 15 dal campo e 1 su 3 dalla lunga distanza e 13 su 14 ai tiri liberi, in 41 minuti di gioco.

“C’è sempre un po’ di preoccupazione quando riguardo gli infortuni come quello accaduto ad Anthony. Ora vedremo come reagirà lui all’infortunio e anche come reagirà la squadra prima di fare delle dichiarazioni ufficiali riguardo la sua disponibilità in gara 5,” ha detto coach Frank Vogel in un’intervista a Dave McMenamin di ESPN.

È ovvio che sia i tifosi che la squadra si augurano che l’ex Kentucky Wildcats possa esserci in gara 5, che si svolgerà nella notte tra sabato e domenica. E se i Lakers dovessero vincere in gara 5, ritorneranno alle NBA Finals per la prima volta dal 2010. Però prima bisogna finire il lavoro e battere i Nuggets che, essendo sotto 3 a 1 nella serie, non hanno nulla da perdere e avendo già rimontato sia i Jazz che i Clippers da questo svantaggio, i Lakers dovranno stare molto attenti.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi