fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA Draft LaMelo Ball, pronto un contratto da 100 milioni per le sneakers?

LaMelo Ball, pronto un contratto da 100 milioni per le sneakers?

di Giovanni Oriolo

Non siamo ancora neanche a metà stagione, ma il draft NBA 2020 già occupa uno spazio importante nelle menti degli scout e dei GM di diverse franchigie NBA.

Quest’anno non sembra esserci un giocatore nettamente superiore degli altri, come successe con Zion Williamson l’anno scorso. Questo rende necessario uno studio più profondo e accurato di tutti i giocatori più promettenti che potrebbero rendersi eleggibili al prossimo draft. Però, i tanti infortuni accorsi ai vari RJ Hampton, LaMelo Ball, Cole Anthony, sommati alla sospensione rimediata da James Wiseman, stanno complicando ancora di più il lavoro degli scout.

Il contratto da 100 milioni offerto a LaMelo Ball potrebbe avvicinarlo alla prima scelta al draft 2020?

Considerando la parità di talento presente in molti ragazzi che aspirano a diventare la prossima prima scelta al draft, mettersi in mostra nella vita fuori dal campo potrebbe rivelarsi fondamentale. Sotto questo punto di vista, il fratello di Lonzo, LaMelo Ball, sembra indubbiamente il più preparato. Per lui, infatti, sarebbe in arrivo un accordo di sponsorizzazione dal valore di 100 milioni di dollari.

A rendere pubblico tutto ciò è stato un analista della National Basketball League, Corey Williams, con un post su twitter, dove parla anche di una serie di vantaggi (tra cui un jet privato).

Un altro Ball pronto ad approdare nella NBA, anche lui con tante, troppe chiacchiere attorno…

Non è stato rivelato quale azienda abbia fatto tale offerta offerto all’attuale point guard degli Illawarra Hawks, ma si sa con certezza che si tratti di marchio di scarpe da basket. Il valore di tale proposta fa presupporre che dietro a tutto ciò ci sia una multinazionale di altissimo livello e pronta a scommettere sul futuro del ragazzo.

Ball è attualmente fuori per via di un infortunio al piede che dovrebbe tenerlo lontano dai campi da gioco per almeno un’altra settimana. Anche se il ragazzo potrebbe decidere che la sua esperienza in Australia finisca qui e tornare in anticipo negli USA per preparasi al draft (visto che il principale rivale, James Wiseman, ha già iniziato la preparazione). Nelle 13 partite giocate dal californiano nella NBL, LaMelo Ball ha una media di 17 punti, 7.5 rimbalzi, 7 assist e 1,6 rubate a gara, tirando con il 37% di tiro e realizzando ben due triple doppie.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi