It's Dame Time, la NBA reagisce al game-winner di Damian Lillard
137331
post-template-default,single,single-post,postid-137331,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

It’s Dame Time, la NBA reagisce al game-winner di Damian Lillard

lillard

It’s Dame Time, la NBA reagisce al game-winner di Damian Lillard

Il game winner da distanza improba è la specialità della casa per Damian Lillard, che già nel lontano 2014 chiuse partita e serie contro gli Houston Rockets di James Harden, Dwight Howard e Chandler Parsons con stile, dando inizio ufficiale al “Dame Time” oggi tanto di moda.

Dame Lillard chiude allo steso modo partita e serie contro degli Oklahoma City Thunder decisi a riportare la serie nel mid-west. Sul 115 pari, Lillard accompagna con calma il pallone oltre la metà campo, marcato da Paul George, e dopo un’occhiata al cronometro si alza da ben oltre gli 8 metri.

Bang. Canestro. Dagger. Buzzer-beater. Come vi pare. It’s Dame Time, e tutta la NBA oggi lo sa:

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment