Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDallas Mavericks Luka Doncic decisivo contro i Lakers, Ham: “Mancato raddoppio errore mio”

Luka Doncic decisivo contro i Lakers, Ham: “Mancato raddoppio errore mio”

di Loris Corvino

Luka Doncic è stato ancora una volta decisivo nella vittoria dei Dallas Mavericks sui Los Angeles Lakers per 119-115 arrivata dopo due overtime. Lo sloveno è stato l’artefice della tripla che ha mandato la partita al primo overtime. Nonostante dal tabellino emerga l’ennesima tripla doppia, la partita della stella dei Mavericks è stata più complicata di quel che sembra. I gialloviola nel tentativo di recuperare il distacco, che nel terzo quarto si era allargato fino a 19 punti, hanno attuato una strategia mirata sul numero 77 di Dallas. Per tutto il secondo tempo infatti i Lakers hanno raddoppiato Doncic costringendolo a scaricare palla sui compagni. La strategia ha pagato e i Lakers, dopo aver ripreso contatto, sono arrivati a 11 secondi dalla fine dei tempi regolamentari in vantaggio per 101-98. 

Dallas ha chiaramente consegnato la palla del possesso finale nelle mani di Luka Doncic che, stranamente, non è stato raddoppiato. Allo sloveno è stato infatti concesso un 1 vs 1 con Dennis Schroder che nulla ha potuto sullo step-back da tre punti che ha pareggiato la partita. 

Il rammarico di Darvin Ham: “Devo fare meglio in queste situazioni” 

La scelta di lasciare una marcatura singola sull’ultimo possesso di Doncic è stata chiaramente molto criticata. Ed è lo stesso allenatore dei Los Angeles Lakers Darvin Ham a fare mea culpa. Nell’intervista post partita infatti Ham ha affermato di dover migliorare come allenatore in queste situazioni. Queste le sue parole:

Mi vorrei prendere a calci nel sedere. Devo imparare ad allenare meglio in queste situazioni. Avremmo dovuto raddoppiarlo o almeno costringerlo ad entrare in area. Queste situazioni sono molto caotiche. Mi prendo la responsabilità per questo. Quanto successo è colpa mia“. 

Anche LeBron James, autore di una prova da 24 punti, 16 rimbalzi e 9 assist, è sembrato contrariato dalla scelta finale. Nel post partita commentando il tiro di Doncic che ha portato la gara all’overtime ha infatti chiosato: “I grandi giocatori mettono grandi tiri. È molto semplice“.

Con questa sconfitta i Lakers perdono nuovamente terreno dalla zona play-in. Con un record di 19-23 i gialloviola scivolano al 13esimo posto della western conference, in attesa del rientro di Anthony Davis

You may also like

Lascia un commento