fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsHouston Rockets Rockets, Harden e Westbrook arriveranno a Orlando in ritardo

Rockets, Harden e Westbrook arriveranno a Orlando in ritardo

di Michele Gibin

Rockets, Russell Westbrook e James Harden arriveranno nella bolla di Orlando solo tra qualche giorno, le due star non hanno viaggiato con la squadra preferendo compiere il viaggio separatamente.

Come stabilito dalla NBA, i “ritardatari” sia per cause di fora maggiore che per scelta personale dovranno provvedere da soli alle spese del viaggio, non certo un problema per Harden e Westbrook. Anche per loro, una volta entrati nella bolla prevista una quarantena di almeno 48 ore e due tamponi negativi prima di riprendere gli allenamenti.

Chi ha viaggiato con la squadra è invece coach Mike D’Antoni, che non ha ancora ricevuto il via libera ufficiale dalla commissione medica indipendente della NBA, che in caso di staff superiore ai 65 anni di età deve valutare le possibilità di rischi per la salute.

D’Antoni ha già però ricevuto una valutazione positiva dalla staff medico degli Houston Rockets.

Tanti giocatori NBA arriveranno nel campus di Orlando a scaglioni, come ad esempio Kawhi Leonard dei Los Angeles Clippers che ha ottenuto un permesso, o Malcolm Brogdon degli Indiana Pacers che è guarito dal coronavirus ed intende rientrare in squadra il prima possibile.

Anche Nikola Jokic, che in questi giorni è rientrato negli Stati Uniti dalla Serbia, potrebbe raggiungere entro martedì Orlando, dove potrà iniziare gli allenamenti con la squadra.

E’ possibile che la qualità da volo commerciale dei primi pasti serviti nelle camere d’hotel dei giocatori, ed immortalati immancabilmente sui social, abbia indotto due star come Harden e Westbrook a pagare di tasca loro per arrivare nella bolla quando la quarantena per gran parte dei giocatori sarà già terminata. Sperando che nel frattempo il servizio possa migliorare…

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi