fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsBoston Celtics Nuovo stop per Marcus Smart: affaticamento al quadricipite sinistro

Nuovo stop per Marcus Smart: affaticamento al quadricipite sinistro

di Lorenzo Brancati

Come riporta Brian Windhorst per ESPN, nelle ultime ore Marcus Smart ha accusato un affaticamento muscolare al quadricipite sinistro. Si tratta della stessa gamba interessata, il mese scorso, da un affaticamento al polpaccio. Non sembra, comunque, che il lieve infortunio richiederà tempi di recupero lunghi, con il giocatore già indicato come rientrante a giorni. Ha dovuto rinunciare, comunque, all’ultima gara del Team USA della prima fase dei Mondiali 2019, contro il Giappone.

La guardia dei Boston Celtics ha giocato 21 e 11 minuti nelle prime due partite della competizione, segnando 4.5 punti di media. Il forte del giocatore nativo del Texas, comunque, è sempre stato altro piuttosto che l’attacco, e sicuramente Coach Gregg Popovich spererà di poterlo recuperare quanto prima in vista della seconda fase del torneo.

L’affaticamento al quadricipite di Smart è il secondo infortunio in pochi giorni per la nazionale americana: il suo compagno di squadra ai Celtics, Jayson Tatum, ha infatti rimediato una distorsione alla caviglia nel finale dell’incontro con la Turchia. L’ala dovrà saltare almeno altre due partite, prima di una nuova valutazione prevista per il 9 settembre.

Nella seconda fase dei Mondiali, Team USA incontrerà, in un secondo girone, le prime due classificate del gruppo F. Una delle due sarà sicuramente il Brasile di Anderson Varejao e compagni, che hanno concluso il primo turno a punteggio pieno. L’altra avversaria sarà invece determinata dal decisivo scontro diretto tra Grecia e Nuova Zelanda.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi