I New York Knicks "determinatissimi" nella corsa a Kevin Durant

New York Knicks “all-in” su Kevin Durant, meta prediletta dal giocatore in caso di addio agli Warriors

Durant su Giannis

New York Knicks “all-in” su Kevin Durant, meta prediletta dal giocatore in caso di addio agli Warriors

L’obiettivo numero 1 dei New York Knicks durante l’estate 2019 sarà Kevin Durant.

Frank Isola per The Athletic riporta quanto riferitogli da “alcuni agenti” NBA, secondo la cui opinione la destinazione preferita da KD in caso di una sua partenza dalla Baia sarebbero i Knicks di coach David Fizdale.

Il nuovo corso dei New York Knicks, affidato a coach Fizdale, Steve Mills e Scott Perry (presidente e GM della squadra della Grande Mela), è stato chiamato dallo storico proprietario James Dolan a rimuovere le macerie della gestione Phil Jackson.

La risoluzione dell’oneroso contratto che legava Joakim Noah ai Knicks lo scorso novembre ha idealmente chiuso l’era Jackson, ed aperto la stagione 2018\19 al Madison Square Garden.

Ora, a poco più di due mesi dall’inizio della stagione, gli unici reali obiettivi dei New York Knicks (9-25) sono il recupero di Kristaps Porzingis, un buon piazzamento nella corsa agli oggetti del desiderio Zion Williams e R.J. Barrett da Duke, ed una sapiente opera di cap relief, in vista della prossima free agency.

I New York Knicks potranno offrire almeno un “max contract” ai grandi nomi del mercato NBA 2019. Qualora Kevin Durant dovesse decidere di esercitare l’opzione sul proprio contratto e sondare il mercato, Warriors, Knicks ed altre “inseguitrici” potranno offrire all’ex Thunder un quadriennale da circa 158 milioni di dollari (salario base da 35.5 milioni per il primo anno, a salire).

Per arrivare a tale cifra, i New York Knicks potrebbero aver bisogno di liberare altro spazio salariale. Nella fattispecie, cercando di scaricare via trade i restanti due anni di contratto (circa 24 milioni di dollari) dovuti all’ex Magic, Grizzlies e Rockets Courtney Lee.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment