Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative Knicks, sul mercato c’è anche l’opzione D’Angelo Russell?

Knicks, sul mercato c’è anche l’opzione D’Angelo Russell?

di Michele Gibin
d'angelo russell knicks

Sarebbe D’Angelo Russell piuttosto che Jalen Brunson un obiettivo possibile per i New York Knicks in cerca di una point guard con potenziale da All-Star, un affare che secondo Jake Fischer di Bleacher Report potrebbe essere facilitato dai buoni uffici di Gersson Rosas, ex presidente dei Timberwolves e oggi consulente a NY.

Con l’esplosione di Anthony Edwards a Minnesota, i Twolves potrebbero esplorare il mercato per Russell, soprattutto in virtù dell’arrivo a Minneapolis del nuovo president of basketball operations Tim Connelly, che proverà a modellare la squadra attorno a “Ant” e Karl-Anthony Towns.

D’Angelo Russell ha un contratto impegnativo, da 31 milioni di dollari per la stagione 2022\23, ma sarà anche l’ultimo prima della free agency, per i Knicks una trade per l’ex Lakers e Nets non sarebbe complicata da mettere in piedi. Più difficile sarebbe invece arrivare via free agency subito a Jalen Brunson, che sarà restricted free agent e che i Mavericks proveranno a trattenere.

I contratti di Kemba Walker, Nerlens Noel, Alec Burks o addirittura Derrick Rose sarebbero spendibili sul mercato, e almeno nel caso di Burks o Noel potrebbero suscitare l’interesse di Connelly e dei Twolves. I Knicks dovranno inoltre decidere sul rinnovo contrattuale di Mitchell Robinson, promesso centro titolare con potenziale da All-NBA difensivo, e che ha attraversato due stagioni complicate dal punto di vista fisico, seppur con buoni numeri, e a come creare spazio e minuti per Immanuel Quickley e Cam Reddish accanto a Julius Randle e RJ Barrett.

Brunson piace ancora al front office dei Knicks ma al momento sembra quasi sicuro un suo rinnovo con i Mavs, da qui la prospettiva per i Knicks di un piano B per la posizione di point guard.

You may also like

Lascia un commento