fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsBoston Celtics Enes Kanter: “Tra Walker e Irving sceglierei sempre Kemba”

Enes Kanter: “Tra Walker e Irving sceglierei sempre Kemba”

di Gabriele Arico

I Boston Celtics hanno deluso la scorsa stagione. In regular season prima e ai PlayOff poi non è mai scattata quella scintilla che poteva e doveva rendere i Celtics competitivi per l’anello. Se Golden State era una spanna sopra tutti, i Celtics erano i favoriti per arrivare alle Finals. L’armonia vista ai PlayOff 2018 non si è mai palesata e i Celtics sono usciti malamente contro i Milwaukee Bucks guidati da un super Giannis Antetokoumpo.

L’estate ha portato dei cambiamenti: principalmente sono entrati Kemba Walker ed Enes Kanter, e sono usciti quelli che erano i leader dello spogliatoio, Al Horford e Kyrie Irving. L’obiettivo di Danny Ainge ora è proprio quello di creare quella sintonia nel gruppo che faccia emergere soprattuto i giovani Tatum e Brown, dato che già Smart l’ultimo anno ha fatto vedere dei progressi.

Kanter e le parole sul cambio Irving-Kemba

Kanter, mai banale nelle dichiarazioni che rilascia ai media, ha parlato di Kyrie Irving e dell’approdo di Kemba Walker ai Boston Celtics. Ecco le sue parole:

Kyrie è sicuramente uno dei migliori playmaker in NBA. Ma quando giocavo per Portland e ho giocato contro i Celtics a Boston, e non c’era sintonia e alchimia tra di loro. Era come se ci fosse dell’energia negativa intorno ai biancoverdi. Riguardo Kemba posso sicuramente dire che lui è un leader. Se dovessi scegliere tra Walker e Irving, sceglierei sempre il primo

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi