Knicks-Lakers: altro blowout per i Gialloviola | Nba Passion
143771
post-template-default,single,single-post,postid-143771,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Knicks-Lakers: altro blowout per i Gialloviola

Zach Norvell Jr. and R.J. Barrett, New York Knicks vs Los Angeles Lakers

Knicks-Lakers: altro blowout per i Gialloviola

Knicks-Lakers: dopo il tris di sconfitte con Bulls, Clippers e Warriors, i Los Angeles Lakers affrontano i New York Knicks nel Day Six della MGM Resorts NBA Summer League 2019. Gara decisiva per i giovani lacustri, alla ricerca del successo che eviterebbe l’eliminazione dal torneo. Sugli spalti presenti il gialloviola Frank Vogel oltre all’appena firmato e due volte campione NBA Danny Green.

Knicks-Lakers: lacustri mai in partita

I newyorkesi indirizzano subito la partita dalla loro parte con un parziale di 9-0 nei primi cinque minuti, sfruttando le amnesie dei ragazzi di coach Simon. Ad interrompere il digiuno lacustre è Zach Norvell Jr., che risveglia i suoi dal letargo. A ristabilire le distanze è il secondo anno Kevin Knox, che guida New York sul 24-33 a fine primo quarto.

Nella seconda frazione, per quanto possibile, i Lakers riescono a giocare peggio: Jordan Caroline si sblocca dall’arco, ma la differenza di talento tra le due squadre lascia poche speranze ai lacustri, ai quali non basta la solita energia di Devontae Cacok. La terza scelta R.J. Barrett trovala via del canestro con continuità ed il divario alla fine del tempo è evidentemente incolmabile, 44-66.

Nell’avvio della seconda parte di gara i ragazzi della Grande Mela mollano un po’ la presa, anche se le giocate di Knox consentono di avere la gara saldamente in mano. Sul -26, Nick Perkins strappa la fascia dalla testa dell’altro secondo anno Mitchell Robinson e si guadagna l’espulsione, ultimo sussulto della gara. 96-117 il finale.

Knicks-Lakers: Norvell Jr., Knox e Barrett oltre quota venti

Il two-way player Norvell Jr. conferma di essere l’elemento con più talento del roster a disposizione di Simon. Il prodotto di Gonzaga chiude la gara con 20 punti (6/12 al tiro, 4/7 dall’arco), 2 assist ed altrettante perse.   Cacok prova a battagliare sotto le plance (14+9, 7/9 al tiro). Caroline (14+6+2) non è on-fire come nella gara precedente e si accende solo a gara finita. In doppia cifra anche Codi Miller-McIntyre (15+7+5).

Zach Norvell Jr., New York Knicks vs Los Angeles Lakers

Per i Knicks ottima prova di tutto il tris di stelle: 25+7+3 con 7/12 dal campo per Knox, 21+10+3 per Barrett, 13+11 con 5 stoppate per Robinson.

Box Score su NBA.com

Prossimo impegno

A causa della sconfitta odierna, i Los Angeles Lakers disputeranno solo un’altra gara nel girone di consolazione, non ancora calendarizzato nell’attesa delle gare di questa notte.

Giovanni Rossi
girosoft@gmail.com

NBA & Lakers on the couch, Minors & Post on the court,1987, Showtime!

No Comments

Post A Comment