fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Blazers travolti dai Lakers, McCollum infuriato con gli arbitri e Stotts espulso

Blazers travolti dai Lakers, McCollum infuriato con gli arbitri e Stotts espulso

di Michele Gibin

Senza storia e con i nervi a fior di pelle per i padroni di casa la partita tra Portland Trail Blazers e Los Angeles Lakers, regolata dai giallo viola per 136-113, e con coach Terry Stotts espulso.

Partita già in controllo di Anthony Davis e compagni nel primo tempo, e con la frustrazione dei Blazers che esplode nel terzo quarto, dopo il grave infortunio di Rodney Hood ed una gara fin lì complicata, con l’espulsione di coach Terry Stotts. Gli arbitri sanzionano Kent Bazemore dopo un apparente contatto con Anthony Davis lanciato a canestro: Davis cade a terra dopo il tentativo di schiacciata, finendo sulle prime file, ma i replay mostrano come la star dei Lakers fosse incespicata senza il contatto falloso.

Coach Stotts ha la stessa sensazione, e si alza per protestare con veemenza contro gli arbitri. Espulsione automatica per l’allenatore dei Blazers, la prima in carriera per lui. “Abbiamo apprezzato il fatto che abbia voluto proteggerci” Così C.J. McCollumDi solito non ci lamentiamo degli arbitri, ma quando alcuni fischi sono così platealmente sbagliati, tutto quello che puoi fare è solo prendere atto: ok, sta diventando ridicolo (…) questo per spiegare che serata sia stata. Coach Stotts non da così di matto senza un motivo… Kent (Bazemore, ndr) non tocca Davis, ed arriva il fischio lo stesso, come fai a non arrabbiarti?“.

View this post on Instagram

🔥Doveva essere l'inedita sfida tra i due grandi amici LeBron James e Carmelo Anthony, ma la scena l'ha presa, ancora una volta, Anthony Davis, come se ce ne fosse ancora bisogno. L'ex Pelicans si abbatte come una furia sui poveri Blazers con una prova da 39 punti e 9 rimbalzi. Sontuosa anche la partita di LBJ, con 31 punti e 8 assist. I Lakers continuano a mietere vittime, e l'intesa tra i due fenomeni giallo viola continua a crescere sempre più. Quali sono i difetti su cui L.A. deve ancora migliorare secondo voi? ° ° ° ° #nbapassion #lebronjames #anthonydavis #losangeleslakers #lakeshow #nba #nbaseason

A post shared by NBA Passion (@nbapassion_com) on

Anthony Davis ha chiuso la sua partita con 39 punti e 9 rimbalzi, e 13 su 15 ai tiri liberi. LeBron James ha aggiunto 31 punti con 7 rimbalzi e 8 assist e 4 su 9 al tiro da tre punti, bene dalla panchina Kyle Kuzma con 15 punti in 24 minuti.

I Lakers (20-3) hanno chiuso con 17 su 36 al tiro da tre, e con 33 tiri liberi tentati, dall’altra parte, Damian Lillard chiude la sua gara con 29 punti, 7 rimbalzi e 8 assist. Per Carmelo Anthony una prova da 4 su 13 al tiro e 15 punti.

C.J. McCollum è stato punti nel secondo quarto con un fallo tecnico, il secondo della sua stagione, dopo un mancato fischio ai danni di Danny Green nei suoi confronti: “Un fallo netto, Green mi ha colpito in testa ma niente fischio, allora ho fatto solo sapere a Leon Wood (l’arbitro, ndr) che non avevo gradito la cosa. Non ha apprezzato“.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi