fbpx
Home NBANBA TeamsMiami Heat Miami Heat: la stagione di Tyler Johnson potrebbe essere già finita

Miami Heat: la stagione di Tyler Johnson potrebbe essere già finita

di Mattia Picchi

030715-fsf-nba-miami-heat-tyler-johnson-wade-PI.vresize.1200.675.high.78Arrivano brutte notizie dall’infermeria in casa Miami Heat: Tyler Johnson potrebbe aver già terminato la stagione. Come riportato da Ira Winderman, noto giornalista vicino agli Heat, l’operazione subita da Johnson potrebbe richiedere più tempo del previsto per ritornare a svolgere regolare attività; non una buona notizia, dato che all’inizio si pensava che il giocatore potesse tornare tranquillamente verso metà marzo. Una tegola che costringe Riley a muoversi sul mercato alla ricerca di un sostituto, possibilmente tiratore, vista l’enorme mancanza che gli Heat hanno in quel ruolo; alla chiusura del mercato non manca molto e il tempo stringe, quindi se si vuole intervenire è bene farlo prima possibile, in modo tale da completare la squadra di Spoelstra. L’infortunio di Johnson, si aggiunge al lungodegente McRoberts, che ultimamente era rientrato in campo, ma non riesce ad essere al 100% della condizione, cosa che lo condiziona da due anni a questa parte e non è esclusa una possibile trade con lui come protagonista principale. Anche Whiteside, rientrato a Dallas dallo stiramento addominale che lo aveva costretto a stare lontano dai campi per tre settimane, sta recuperando pian piano la condizione migliore per rientrare poi a pieno regime dopo l’All Star Game.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi