fbpx
Home NBANBA News Pelicans, Zion Williamson partirà in quintetto al debutto contro gli Spurs

Pelicans, Zion Williamson partirà in quintetto al debutto contro gli Spurs

di Michele Gibin

Zion Williamson partirà in quintetto base per i New Orleans Pelicans al suo debutto NBA, previsto nella notte tra mercoledì e giovedì allo Smoothie King center contro i San Antonio Spurs, e non avrà particolari limitazioni di minutaggio.

Come riportato da Andrew Lopez di ESPN, coach Alvin Genty non dovrebbe utilizzare Williamson per più di 15-20 minuti alla sua prima partita NBA da metà ottobre (si era ancora in pre-season), a fare posto al prodotto di Duke tra i 5 titolare dovrebbe essere J.J. Redick. Zion partirà dunque da ala forte accanto a Jrue Holiday, Lonzo Ball, Brandon Ingram e Jaxon Hayes (se Derrick Favors non dovesse recuperare da un infortunio).

Sin dall’annuncio del ritorno in campo di Williamson, alcuni giorni fa, il vice presidente dei Pelicans David Griffin aveva chiarito come la prima scelta assoluta al draft NBA 2019 non avrebbe avuto limiti particolari di minutaggio una volta tornato in campo. I Pelicans non giocheranno inoltre il prossimo back-to-back che a marzo, tra più di un mese.

Williamson si era fermato lo scorso 21 ottobre a causa di una lesione al menisco laterale del ginocchio sinistro, infortunio occorso durante una delle 5 partite di pre-season cui il rookie da Duke era sceso in campo. Nelle esibizioni pre-stagionali, Williamson aveva viaggiato a medie di oltre 23 punti e 6 rimbalzi a partita.

I New Orleans Pelicans (17-27) si trovano oggi a sole 3.5 partite di distanza dall’ottava posizione nella Western Conference e dai playoffs, nelle ultime 16 partite i Pels hanno un record vincente, di 11-5, trascinati da un Brandon Ingram pronto al suo primo All-Star Game in carriera.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi