Home Mondiali Basket 2019 Facundo Campazzo spera di rientrare dall’infortunio già per la prima partita del Mondiale

Facundo Campazzo spera di rientrare dall’infortunio già per la prima partita del Mondiale

di Giovanni Oriolo

Nella conferenza di stamattina la guardia argentina Facundo Campazzo, ha parlato dell’infortunio alla caviglia e dei possibili tempi di recupero. Il nativo di Cordoba ha accusato il problema nell’amichevole di preparazione al Mondiale contro la Russia di due giorni fa.

Sto molto meglio e sto migliorando giorno dopo giorno. Però non ho intenzione di correre e di affrettare troppo i tempiha dichiarato il giocatore del Real Madrid a TyC Sports. “Stiamo lavorando per raggiungere la miglior condizione già per sabato. Ma ci sono momenti in cui la caviglia mi fa male e altri meno. Stamattina mi sono svegliato con meno dolore rispetto a ieri. Quindi siamo fiduciosi sul rientro già per la prima partita del Mondiale, ma non vogliamo forzare i tempi“.

Mentre Campazzo cerca di rientrare dall’infortunio già per il debutto contro la Corea, l’Argentina cade contro la Spagna

La Nazionale di coach Sergio Hernández ha poi vinto la partita contro i russi (per 85 a 64), nonostante l’infortunio del loro miglior giocatore, mentre ieri si è dovuta arrendere a una Spagna decisamente superiore (84 – 76 per la roja).

Facundo è un giocatore fondamentale per la sua Nazionale, sia vista la sua esperienza (la prima presenza con la maglia dell’Argentina risale al 2012), sia per il suo talento che gli ha permesso di vincere tanto. Il classe 1991 ha vinto tanto sia con la Nazionale, che con le sue squadre di club. I principali trofei sono l’Eurolega vinta con il Real nel 2015 e nel 2018, il Campionato spagnolo (negli stessi due anni), la Coppa del Re vinta nel 2014, la Supercoppa spagnola nel 2014 e 2018 e l’argento alla AmeriCup FIBA nel 2017. Mentre tra i premi personali può vantare MVP dell’Eurolega nel mese di aprile del 2019 e il premio di giocatore più spettacolare della lega spagnola nel 2017.

L’Argentina debutterà nella Manifestazione Mondiale contro la Corea del Sud il 31 agosto alle 14.30, nella seconda partita affronterà la Nigeria il 2 settembre alle 10.30 e nel terzo match sfiderà proprio la Russia (principale rivale dell’albiceleste nel girone B) il 4 settembre alle 14.30.

You may also like

Lascia un commento