Home NBA, National Basketball AssociationApprofondimenti La top 10 migliori ali della stagione NBA 2023-24

La top 10 migliori ali della stagione NBA 2023-24

di Paolo Bellini
kevin durant nike contratto

Come tutti gli anni, e soprattutto come tutte le off-season, è sempre molto complicato scegliere i migliori giocatori per ogni ruolo in NBA. Primo, perché nel 2023 confinare un giocatore in un singolo ruolo è riduttivo, secondo, perché spesso la squadra in cui un giocatore milita può alterare la percezione – nel bene o nel male – del giocatore stesso.

Fatte queste dovute premesse, abbiamo stilato la classifica delle 10 migliori ali della stagione NBA 2023-24. Chi sono? Andiamole a scoprire.

1 – Kevin Durant

Uno dei migliori realizzatori nella storia della lega, a mani basse.

L’anno scorso è entrato per la seconda volta nel prestigiosissimo club 50/40/90, tirando anche con un immenso 56% dal campo.

Difensore decisamente sopra la media, l’intervento al tendine d’Achille sembra addirittura averlo reso più forte di quanto già non lo fosse stato a Golden State o a Oklahoma City.

A febbraio, il nuovo proprietario dei Phoenix Suns Matt Ishbia ha deciso di andare all-in su di lui, mandando a Brooklyn quattro prime scelte, una pick swap nel 2028, Mikal Bridges, Cameron Johnson e Jae Crowder.

Nella prossima stagione le sue statistiche potrebbero risentire della presenza di Beal, Booker e Ayton: ciò non toglie niente alle qualità sopraffine del numero 35 di Phoenix.

2 – Jayson Tatum

La sua continua ascesa, mescolata al fatto che ha solamente 25 anni, deve spaventare e non poco le altre 29 squadre.

Nella scorsa stagione ha viaggiato a più di 30 punti di media a partita, riportando i Celtics ad un passo dalle finali NBA.

Negli ultimi anni ha anche pulito di molto la selezione di tiro, tirando col 45% o più nelle ultime tre stagioni, tentando sempre più di 20 tiri a partita.

La metà campo difensiva è quella meno celebrata, ma non per questo poco apprezzabile: ha sia i mezzi fisici che l’attitudine per difendere sui pari ruolo e sulle guardie e non ha esitazioni nel fare quel lavoro sporco che dalle parti del TD Garden amano tanto.

You may also like

Lascia un commento