Home NBA, National Basketball AssociationApprofondimenti I Kansas City Chiefs sono tra le dinastie sportive migliori degli anni Dieci

I Kansas City Chiefs sono tra le dinastie sportive migliori degli anni Dieci

di Andrea Delcuratolo
kansas city chiefs

Con la vittoria del Super Bowl LVIII possiamo tranquillamente affermare come, negli anni dieci (ma anche venti) del 2000, i Kansas City Chiefs abbiano un posto di rilievo fra le maggiori dinastie sportive. La vittoria degli uomini di Andy Reid, arrivata per 25-22 sui San Francisco 49ers, consegna alla franchigia guidata dal quarterback Patrick Mahomes il suo terzo Vince Lombardi Trophy in cinque stagioni. Chiaro segno di come la squadra abbia scritto il proprio nome ma le migliori dinastie sportive di sempre. 

Ma prima di andare avanti, e vedere con chi Travis Kelce (tight end, futuro NFL Hall of Famer, braccio destro di Mahomes e si, anche fidanzato di Taylor Swift) e compagni condividano il posto nell’Olimpo, è giusto vedere la definizione di dinastia. La Treccani recita:  L’insieme dei sovrani di una medesima famiglia, anche di rami diversi, succedentisi in uno stesso paese o in paesi diversi.

La dinastia dei Chiefs, iniziata nel 2019, ha poi trovato prosecuzione nel 2022 e nel 2023. Minimo comun denominatore? Sempre la coppia Mahomes-Kelce, con Andy Reid in panchina. Ma non sono i soli ad aver vinto in questo modo.

Kansas City Chiefs, Mercedes-AMG F1 Team, Real Madrid 2016-2018, Golden State Warriors. Questi i nomi scelti per spiegare il concetto di dinastia. Vincenti, distruttori di record, fabbriche di giocatori formidabili che hanno iscritto il loro nome nella storia dello sport mondiale.

You may also like

Lascia un commento