fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDallas Mavericks Luka Doncic per Gregg Popovich? “Calma, intelligenza e coraggio, gran giocatore e grande persona”

Luka Doncic per Gregg Popovich? “Calma, intelligenza e coraggio, gran giocatore e grande persona”

di Michele Gibin

Che persona, e che giocatore è Luka Doncic per Gregg Popovich?

Le lodi, pubbliche o meno, riservate al talento sloveno dopo soli tre mesi di regular season si contano a malapena. L’ignaro ed un poco autoreferenziale palco delle autorità del basket made in USA è stato travolto dal ciclone Doncic, a suon di numeri impressionanti, maturità cestistica ed umana e step-back threes che nemmeno James Harden (a quell’età).

Niente che noi europei, che abbiamo visto il giovine sloveno danzare sui campi da basket continentali per anni, non sapessimo già. Confidandosi per un momento con Mark Followill, telecronista per le partite dei Dallas Mavericks per Fox Sports, prima della palla a due tra Spurs e Mavs di mercoledì notte, il leggendario head coach dei nero-argento si è di fatto iscritto al numeroso fan club “We Love Luka”.

Ecco come si presenta Luka Doncic per Gregg Popovich:

Il suo segreto è il suo atteggiamento. Non sembra mai agitato, mai fuori controllo. E’ sempre così calmo, in campo legge con facilità spazi e posizione di compagni ed avversari, ed in ogni momento sa cosa fare. In più non ha timore di prendere tiri pesanti e di fare le giocate che servono per vincere una partita. (Doncic, ndr) ha saputo conquistarsi il rispetto dei suoi compagni, e la velocità con cui ha ottenuto tutto questo, da rookie poi, dice tanto di lui. Tutto ciò fa di Luka Doncic un grande giocatore ed una grande persona

– Luka Doncic per Gregg Popovich –

 

 

I San Antonio Spurs hanno battuto i Dallas Mavericks ancora privi dell’uomo mercato Dennis Smith Jr. per 105-101. Lo soveno ha chiuso la sua partita con 25 punti, 8 rimbalzi e 8 assist, cifre non sufficienti ad evitare ai suoi Mavs la quinta sconfitta nelle ultime 7 gare.

Marco Belinelli uno dei migliori per San Antonio: 17 punti e 2 assist per l’ex Chicago Bulls, in 24 minuti di gioco.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi