fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationLeBron James LeBron James fonda “More than a Vote” per il diritto di voto degli afroamericani

LeBron James fonda “More than a Vote” per il diritto di voto degli afroamericani

di Michele Gibin

LeBron James aveva rilanciato nei giorni scorsi i report sulle disparità nel diritto di voto dei cittadini USA in alcune zone d’America, come gli stati del sud e la Georgia, e come riportato dal NY Times ora forma un gruppo no profit a tutela del diritto di voto per gli afroamericani, assieme ad altri personaggi di spicco del mondo dello sport e dello spettacolo.

LeBron ha parlato al Times della sua scelta: “Le persone stanno finalmente iniziando ad ascoltarci, dopo tutto quello che è successo. Abbiamo messo un piede dentro la stanza, per così dire. Ma quanto questo durerà dipende da noi, non lo sappiamo ancora ma oggi abbiamo una platea cui parlare, è tempo per noi di fare la differenza“.

La no-profit si chiamerà “More than a Vote” e riprenderà nel nome lo slogan “More than an athlete” coniato per LeBron James nel 2018. Il suo obiettivo? Invitate gli elettori afroamericani ad iscriversi ai seggi elettorali per votare a novembre, per le presidenziali USA 2020. Del gruppo faranno parte altre star NBA come Trae Young degli Atlanta Hawks e l’ex giocatore Jalen Rose, e la giocatrice WNBA Skylar Diggins-Smith. Tra gli altri nomi, Eric Bledsoe (Bucks), Draymond Green (Warriors), Udonis Haslem (Heat) e l’ex campione NBA Kendrick Perkins.

LeBron James: “Ispirato da Alì e Bill Russell”

Vogliamo che la gente vada a votare, ma vogliamo anche farvi capire perché. Mostreremo come votare e cosa stanno facendo dall’altra parte per evitare che voi lo facciate“. L’omicidio di George Floyd ha spinto LeBron, così come molti suoi colleghi, all’azione: “Sento che devo fare qualcosa di più (…) mi faccio ispirare da persone come Muhammed Alì, da Bill Russell e Kareem Abdul-Jabbar, da Oscar Robertson. Persone che hanno avuto il coraggio di lottare in tempi persino peggiori di questi. Spero un giorno che le persone possano apprezzare anche il mio modo di essere un cittadino afroamericano, oltre che un giocatore di basket“.

Nel 2016 la percentuale di giovani elettori neri accusò un netto calo, nella sfida elettorale tra Donald Trump e Hillary Clinton: “Non permetteremo che accada di nuovo“, è lo scopo di LeBron James e della sua associazione. “More than a Vote” collaborerà con altre realtà come “When We All Vote” e “Fair Fight”: “Ci sono tante persone che vogliono cambiare le cose nella comunità nera americana, ma senza il duro lavoro e la giusta mentalità, non sarà possibile“.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi