fbpx
Home NBAEvidenza Heat, tre possibili colpi di mercato più uno per puntare al titolo NBA

Heat, tre possibili colpi di mercato più uno per puntare al titolo NBA

di Michele Gibin

Miami Heat, i colpi di mercato: Chris Paul

CP3 era già stato accostato ai Miami Heat in estate, quando i Rockets (nonostante le smentite di Daryl Morey) avevano iniziato a sondare il mercato per il giocatore in rotta con Mike D’Antoni e James Harden. Il “blitz Paul George dei Clippers, e la richiesta di Russell Westbrook di trade verso Houston avevano poi aperto per Paul la via del midwest, agli Oklahoma City Thunder.

Ai Thunder, Paul sta giocando una stagione solida, e finora senza problemi fisici, in una situazione probabilmente temporanea in cui l’ex Clippers e Hornets pare in amministrazione controllata.

miami heat mercato

Chris Paul verso Miami?

Il contratto di Chris Paul è faraonico, e lunghissimo. Nel 2021\22, quando avrà 36 anni, CP3 guadagnerà 44.2 milioni di dollari.

Perché allora puntare su quello che, al pari di quello dello sfortunato John Wall, è considerato il contratto più “cattivo”, traducendo direttamente dall’inglese, della NBA attuale?

Gli Heat non sarebbero costretti a svenarsi per Paul, offrendo ai Thunder Justise Winslow, il contratto di James Johnson e quello di Dion Waiters (forte “candidato” ad un buyout\taglio e successiva stretch provision). KZ Okpala prenderebbe la via del midwest, difficile che Sam Presti possa chiedere, con speranza d’essere esaudito, uno tra Tyler Herro e Kendrick Nunn.

Una trade che, vista dalla Florida, avrebbe senso: Jimmy Butler si è già confermato grande giocatore da post-season, Chris Paul non ha mai giocato una finale NBA, ma l’esperienza, il carisma e la classe dell’ex Rockets non sono in discussione. Gli Heat potrebbero gestire al meglio i minuti di Paul con Dragic (qualora non rientrasse nella trade) e Nunn, Bam Adebayo potrebbe diventare l’ennesimo lungo (Tyson Chandler, DeAndre Jordan, Clint Capela) a beneficiare delle alzate di CP3. E Adebayo è uno che salta. Parecchio.

Un ex Re della gara delle schiacciate per Spoelstra…

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi