fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA Passion App EST vs OVEST, Finale: The Winner is… Western

EST vs OVEST, Finale: The Winner is… Western

di Simone Scumaci

Nella penultima e nell’ultima settimana la Western, alla fine (come era plausibile) si è portata a casa il titolo. Troppi i punti di differenza prima di queste due ultime week (460 a 520), confermati (anzi con un piccolo parziale di +4, addirittura aumentati) ed ecco che il trionfo è servito per l’Ovest.

Nelle prime partite della settimana la Western aveva già aumentato il passo, con le vittorie di Thunder sui Raptors e Rockets sui Cavs. L’equilibrio, però, regna sovrano, soprattutto tra i Big Match: i Pistons battono i Thunder, i Lakers battono gli Heat e i Celtics i Warriors. Le sorprese non si consumano in questi match: Portland domina sugli Heat, tripla sconfitta per i Grizzlies contro Orlando, Bulls e Raptors. Il resto è colore, un colore che regala un risultato equilibratissimo (36 a 32 per l’Ovest) ma che in realtà l’equilibrio (quello vero, quello del risultato ufficiale) non lo sposta per nulla. Questa rubrica termina così: 492 a 556 per l’Ovest. 236 a 216 per la Western Conference per quanto riguarda i match vinti. Solo 20 partite di differenza, un risultato che parla chiaro. Est e Ovest oggi sono molto vicine tra loro. A livello di Contender di sicuro ad Ovest v’è più materiale su cui lavorare, ma come sorprese, di sicuro l’Est è stata superiore all’Ovest. La vera differenza, infatti, l’hanno fatta le Big: le Top-5 ad Ovest (Warriors, Spurs, Thunder, Clippers e Grizzlies) sono arrivate tutte ai playoff, ad Est no (Bucks e Bulls non ci sono arrivate). Tante sconfitte, tanti punti regalati qua e la all’Ovest da parte delle due squadre dell’Est, quei punti che poi alla fine hanno fatto la differenza. E’ stata una sfida molto avvincente (molto più di quanto ci si aspettasse ad inizio anno), ricco di colpi di scena, ribaltoni e contro ribaltoni, emozionante e forse, anche, esaustiva. Vince l’Ovest, meritatamente, ma l’Est ha fatto capire che c’è, è che non è una Conference di secondo livello rispetto alla “rivale”, anzi. La Regular Season si è ormai conclusa, i Playoff sono già iniziati e qui, fatta eccezione per le Finals ove andranno le due migliori rappresentanti delle Conference, di sfide tra Est ed Ovest non ce ne sono. La rubrica Est vs Ovest 2015-2016 si è conclusa quindi così, con una grande vittoria della Western davanti ad una grande altrettanto Eastern Conference

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi