fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsBrooklyn Nets Nets, Irving aspetta i Lakers al completo: “Ci affronteremo ancora”

Nets, Irving aspetta i Lakers al completo: “Ci affronteremo ancora”

di Francesco Schinea

La sfida di ieri fra Brooklyn Nets e Los Angeles Lakers ha rappresentato solo un antipasto della sfida che tutti sognano di vedere a giugno, almeno secondo Kyrie Irving. La vittoria per 109-98 dei Nets, seppur privi di Kevin Durant, è stata segnata da tante assenze importanti anche per i giallo-viola, ovvero quelle di Anthony Davis e Dennis Schroder, due dei giocatori più importanti del roster di coach Frank Vogel.

“Ci vedremo ancora in futuro, con dei Lakers al completo. E’ quello che tutti vorrebbero, quindi non vedo l’ora di affrontare la sfida e vederli più avanti”, ha dichiarato Irving nel post partita di Lakers-Nets, come riportato da Bleacher Report.

Le parole di Irving si aggiungono a quelle di Davis, che aveva a sua volta esaltato i nuovi Brooklyn Nets poco dopo la trade con i Rockets, ritenendoli i grandi avversari dei Lakers: “Sono assolutamente una minaccia. Si tratta di una buona squadra che può segnare a volontà. Penso che da quando è arrivato Harden siano i favoriti per vincere ad Est. Sarà una battaglia”.

Al momento non sono in programma altre sfide fra le due squadre per il resto della stagione. Deve però essere ancora svelato il calendario della seconda parte di regular season, che prenderà il via dopo l’All-Star Game di Atlanta del 7 marzo. Se non venisse fissata nessuna sfida dopo questa data vi sarebbe una sola possibilità di vedere di nuovo di fronte LeBron James e Kevin Durant: le NBA Finals.

Nets e Lakers sono indiscutibilmente due delle franchigie più attrezzate della lega: da un lato il trio Harden-Irving-KD forma un’armata offensivamente inarrestabile, dall’altro i campioni in carica si continuano a distinguere per le loro capacità difensive. Attualmente entrambe occupano i secondi posti delle rispettive Conference, con un record di 19-12 per Brooklyn e 22-8 per i californiani.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi