De Colo sulla sua Francia: "Possiamo ambire a grandi risultati"
145631
post-template-default,single,single-post,postid-145631,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Nando De Colo sulla sua Francia: “Vogliamo fare grandi cose al Mondiale”

Nando De Colo Francia

Nando De Colo sulla sua Francia: “Vogliamo fare grandi cose al Mondiale”

Il playmaker Nando De Colo ha parlato sulla situazione della sua Francia in vista dei prossimi Mondiali FIBA. Nello specifico, l’ex giocatore NBA si è espresso anche sulle ambizioni dei transalpini per la competizione iridata.

Le dichiarazioni di De Colo sui Blues

Eurohoops.com riporta un’intervista rilasciata per la FIBA dalla guardia classe 1987, fresco vincitore dell’ultima edizione dell’Eurolega, e che spera di ripetersi anche con la sua Nazionale.

Dobbiamo concentrarci solo su noi stessi ed il nostro gioco. Più che guardare ai nostri avversari, si deve guardare ai nostri difetti per cercare di migliorare. Ho sempre pensato in questo modo durante tutta la mia carriera”

L’ex Spurs ha poi continuato soffermandosi sul roster dei francesi, mettendone in risalto i vari aspetti positivi, ma anche cercando di sottolineare quali sono gli errori da non compiere.

Abbiamo tante armi su cui puntare. Ci sono giocatori abili al tiro, altri che possono fare male nel pitturato ed in post. Possiamo schierare quintetti atipici, composti anche da grandi difensori. In particolare la presenza di Rudy Gobert ci darà una grossa mano, dato che è il miglior difensore della NBA, e non credo che di meglio si possa trovare in giro. Aldilà di questo, penso che dobbiamo agire come un grande singolo: tutti devono dare il massimo, specie in difesa. Se questo o quello daranno meno intensità, saranno grossi problemi per noi, come successo due anni fa all’Europeo

Nando de Colo

Nando De Colo in azione

L’MVP dell’Eurolega 2015-2016 ha infine concluso ribadendo le grandi aspettative per la nazionale francese in vista di questo mondiale, alla luce anche delle innumerevoli defezioni tra i ranghi della selezione più temuta, ossia gli Stati Uniti.

Non abbiamo ancora molto tempo per prepararci, anche se ci sono ancora diverse settimane davanti prima dell’inizio dei Mondiali. Se riusciremo a costruire una buona chimica tra di noi, possiamo ambire davvero a grandi cose, e posso assicurare che lavoreremo duramente per questo. E’ la nostra mentalità

Dalle parole di De Colo emerge ancora una volta una grande competitività che. diversamente dalle precedenti competizioni. potrebbe finalmente contraddistinguere uno dei titoli più ambiti dalle nazionali di basket. Ed a guadagnarci sicuramente saranno tutti gli appassionati della pallacanestro.

Tommaso Ranieri
tommi-ranieri@hotmail.it

Studente di Giurisprudenza, amante del basket, in modo particolare del campionato NBA, e dello sport in generale.

No Comments

Post A Comment