fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationApprofondimenti LaMelo e gli altri: chi sono i 5 migliori prospetti del draft NBA 2020 e perché

LaMelo e gli altri: chi sono i 5 migliori prospetti del draft NBA 2020 e perché

di Gianluca Bortolomai

È appena finita la stagione, i Lakers sono campioni, ma abbiamo appena un mese prima di lanciarci di nuovo nella pallacanestro NBA: il 18 novembre si terrà infatti al Barclays Center di Brooklyn il draft NBA 2020, il primo step verso l’inizio della stagione 2020\21. Non ci sono ancora date ufficiali a riguardo, così come per la free agency, ma la pietra angolare su cui poggiare il prossimo campionato è proprio la selezione dei nuovi talenti.

Si arriva con un’idea piuttosto precisa di quelle che saranno le “top pick“, i nomi sono sotto gli occhi di tutti ogni volta che si apre un social network. Non c’è un’attesa spasmodica come per l’arrivo di Zion Williamson, ritenuto da molti il terzo avvento dopo Michael Jordan e LeBron James, forse perché l’infortunio del prodotto di Duke ha lasciato così tanto amaro in bocca da andarci più cauti con i prossimi prospetti, ma di sicuro le aspettative sono alte.

Il torneo NCAA non si è giocato e non c’è un vincitore ma, come le squadre favorite erano chiare, altrettanto chiari sono gli assi che arriveranno nella NBA tra un mese: tra i papabili a chiamate di alta fascia troviamo ovviamente James Wiseman, Anthony Edwards e LaMelo Ball, da molti addetti ai lavori indicati come le Top 3 scelte assolute. Non meno importanti i profili di Obi Toppin, Deni Avdija, Kelvin Hayes o Cole Anthony (figlio d’arte di Greg Anthony), giocatori dal talento indiscusso.

C’è anche un po’ di Italia: Nico Mannion, in forza agli Arizona Wildcats (fucina di campioni come Andre Iguodala, Aaron Gordon e la prima scelta del 2018 Deandre Ayton) è dato come potenziale scelta al primo giro.

E poi Precious Achiuwa, Tyrese Haliburton, Isaac Okoro, Onyeka Okongwu, R.J. Hampton: insomma, questo draft si preannuncia sicuramente interessante, soprattutto in un’annata di ricostruzione per molte franchigie che cercheranno tramite i nuovi arrivati di costruire un progetto vincente.

Quali sono i 5 migliori prospetti del draft NBA 2020? Scopriamoli uno per uno.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi