Home NBA, National Basketball AssociationApprofondimenti NBA, la previsione per i premi individuali della stagione 2021/22

NBA, la previsione per i premi individuali della stagione 2021/22

di Gabriele Melina
NBA premi

MIP: Ja Morant conquista l’Ovest

Ja Morant NBA
Ja Morant, favorito per il MIP

Come Cleveland deve una parte dei suoi successi a Mobley, i Memphis Grizzlies devono la maggior parte delle loro vittorie a Ja Morant, che quest’anno è stato in grado di effettuare un ulteriore ed evidente salto di qualità. Memphis è seconda a Ovest contro tutte le aspettative, Morant è al comando con 27.6 punti di media, 5.7 rimbalzi, 6.7 assist, il 49.3% dal campo ed il 34.0% dalla lunga distanza.

Quelle della point-guard dei Grizzlies sono cifre da legittima superstar, ma Morant non è praticamente da tenere in conto per la corsa all’MVP, più che altro, è da monitorare la facilità con cui potrebbe vincere il premio di giocatore più migliorato. Rispetto alla scorsa annata, Morant segna 8.5 punti in più, tira con il 4.4% in più dal campo ed il 3.7% in più da tre. Migliorati anche la quantità di rimbalzi catturati a gara e le palle rubate, oltre che la percentuale dalla lunetta rispetto alla scorsa stagione.

I candidati per questo premio sono molteplici, potremmo includere Darius Garland, Tyler Herro, Miles Bridges, Keldon Johnson, Anthony Edwards, solo per citarne alcuni. Eppure, tra questi, sembra difficile non concedere il primo posto a uno come Ja Morant.

You may also like

Lascia un commento